Voyage a Royan

La borsa di studio ottenuta nella EOIP mi ha permeso di fase un corso di italiano proficuo e di immergermi nella vita del paese che mi ha ospitato. E sono veramente soddisfatto per la scelta del luogo perché Bologna è magnifica, ma non c’è l’invasione del turismo di massa. La città con più portici del mondo, la città degli stidenti, la città della cultura… Ci sono tanti motivi per visitare Bologna!

La mattina del 10 settembre ho preso l’aereo da Madrid a Bologna e a mezzogiorno era già arrivato al’aeroporto Gugllielmo Marconi. l’autobus che  collega l’aeroporto con il centro della città mi ha lasciato davante alla Stazione Centrale, scenario della terrible strage del 1980. Sembrava che avesse piovuto abbastanza ma, per fortuna, quando sono arrivato a Bologna aveva smesso di piovere. Perciò ho deciso di camminare fino alla casa dove avrei vissuto per due settimane. Trascinando la valigia per le strade ho avuto il primo conttao visivo con il bellisimo centro storico. Mi hanno colpito particolaremente le due torri, la torre degli Asinelli (alta 97 m) e la torre Garisenda (soltanto 48 m, ma più pendente della torre di Pisa), tutte e due construite all’inizio del secolo XII. La scuola doe ho studiato, Cultura Italiana, si trova precisamente in un palazzo storico vicino alle due torri.

Il primo lunedi del cosro ho dovuto presentarmi alle 8.30 per asistere ala presentazione del corso e fare un test orale affinché mi vnisse assegnato un livello. La prima parte della lezione era dedicata all’uso della grammatica e al lessico. La prima settimana, con 12 aluni in classe, questa parte grammaticale durava due ore. Sicconne la seconda settimana eravamo soltanto un tre, la lezione di grammatica si e`ridotta a un’ora, diventando una sorta di lezione provata. La seconda parte della lezione ( 1 ora e 30′ dopo una piccola pausa) era destinata alla espressiones e alla comunicazione- Inoltre, ogni giorno c’eramo circa due ore di compito a casa per pter metter in ordine dlli argomenti delle lezioni da soli.

Grazie al metodo flessible degli insegnanti, pronti ad adattarsi ai bisogni di studenti di lingue diverse, sono riuscito a migliorare la mia competenza linguistica e a parlare con più fluidtà. Prima di viaggiare in Italia non avrei pensato che in pochi giorni di immersione linguistica me la fossi cavata cosi  bene fino al punto di poter esprimere opinioni su temi di una certa complessità. Debbo sottolineare ir lavoro degli insegnanti, professionisti con una esperienza nel campo del’insegnamento della lingua. Quindi, finito ir corso, ho voluto ringraziario per il loro impegno e disposizione.

Ir pomeriggio, da lunedi a giovedi, la scuola organizzava atività molto interessanti per incoraggiare a contatare con l´mbiente italiano e partecipare alla vita italiana no come turista. Un questo senso, Bologna è una città ideale, molto dinamica,  piena de studenti e con una intensa vita culturale. Queste attività comprendevano visite delle chiese e palazzi, conferenze sulla storia della lingua italiana o persino un aperitivo con i compagni di studio. Ho visitato addirittuta musei e mostre e nel fine de settimana ho approfittato per vosotare città vicine come Ferrara, Moderna o Ravenna.

Alla fine del mio soggiosno mi sono reso conto di una cosa sorprendente, che tutta la gente con la quale aveso trattato era simpatica e gentile. Per concludere, non posso lamentarmi nininete. Penso che l’objettivo del corso, l’immersione nella ingua e la cultura italiana, sia stato raggiunto pienamente e ho voglia di ripetere questa esperienza al più presto.

 

 

 

 

 

 

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: